fbpx
skip to Main Content

Parliamo spesso di colori neutri, ma quali sono e come vengono utilizzati negli interni?

L’ultima generazione di colori neutri suggerisce sfumature delicate che vanno oltre i canonici bianco, nero, grigio e beige ed è proprio questa versatilità e leggerezza che li rende così adatti all’arredamento d’interni.
Bianco latte, caramello, blu pallido, rosa del deserto, verde salvia, sono alcune delle nuance di questa categoria.
I colori neutri stanno bene da soli, mescolati tra loro o inseriti in qualsiasi altro schema di colore.

I colori neutri Blog Moodcreativo-01

Usare una combinazione di colori neutri sulle pareti della casa è un modo per aggiungere profondità e raffinatezza ai tuoi spazi.
Creano un’atmosfera accogliente, morbida, facilmente declinabili a diversi stili che diventa ancora più ricca e preziosa con un arredamento di buon gusto.

I colori neutri Blog Moodcreativo-02
I colori neutri Blog Moodcreativo-03

Ci sono due macro categorie di neutri.
Quelle dalle tonalità calde e quelle dalle tonalità fredde.

COLORI NEUTRI CALDI.
Le calde tonalità neutre creano invitanti spazi interni.
Nelle tonalità più bruciate e piene di sfumature gialle, marroni e arancioni, invocano un senso di intimità e comfort che adorerai vivere.

I colori neutri Blog Moodcreativo-04
I colori neutri Blog Moodcreativo-05

COLORI NEUTRI FREDDI.
Le tonalità neutre dai toni freddi creano basi semplici e classiche per aggiungere il tuo stile personale.
Le loro sfumature bluastre, grigie e talvolta verdi danno loro un senso di raffinatezza, perfetto per la stratificazione decadente.

I colori neutri Blog Moodcreativo-06
I colori neutri Blog Moodcreativo-07

Ogni volta che si parla di colore c’è sempre della titubanza, forse perché si tende ad associare la parola colore ad un’ esplosione di tinte sgargianti e si dimentica che anche i cosiddetti neutri fanno parte del tema.
È una famiglia di colori che è stata in qualche modo associata a modi di pensare sbagliati come “se non sai quale colore usare stai sul beige” oppure “per non sbagliare usa il bianco”.

I colori neutri Blog Moodcreativo-08
I colori neutri Blog Moodcreativo-09

I colori neutri sono delicati e hanno il potere di far sentire calmi, appagati, rassicurati.
La vita, soprattutto nelle grandi città, è un gran trambusto.
Rumori, pensieri, velocità di azioni, luci al neon, futuro incerto, allarmismo, ecc.
Tutta questa confusione porta ad un bisogno sempre più forte di un design silenzioso e contemplativo.

I colori neutri Blog Moodcreativo-10
I colori neutri Blog Moodcreativo-11
I colori neutri Blog Moodcreativo-12

I colori neutri sono parte essenziale di qualsiasi arsenale decorativo.
Quali sono i motivi che spingono ad utilizzarli?

QUALITÀ RIFLETTENTI.
Uno dei principali vantaggi di una tavolozza di colori con ispirazione neutra sono le qualità riflettenti che offre.
In particolare per le stanze più piccole, l’utilizzo di colori neutri più attenuati può aiutare a far rimbalzare la luce naturale nella stanza.
Colori come beige, avorio, tortora e sfumature di bianco latte sono i colori base per qualsiasi tavolozza di colori neutri di successo.

I colori neutri Blog Moodcreativo-13

DUREVOLI NEL TEMPO.
Attenzione ad eccedere con lo stesso colore, si rischia di annoiare.
Il monocromo difficilmente funziona perché risulta monotono.
Per un look che duri nel tempo e difficilmente possa stancare, si tende a utilizzare, sulle pareti, colori neutri caldi abbinati a tonalità più chiare sul soffitto.
Se piace quella particolare tinta è meglio optare per diverse nuance dello stesso piano di tinta così da dare più movimento cromatico.

I colori neutri Blog Moodcreativo-14

ACCENTI MORBIDI.
Solo perchè si basa lo stile di casa sui colori neutri non significa che l’intera stanza debba essere sempre delle stesse nuance di quel determinato colore.

Si possono abbinare molti colori a tonalità neutre. Si può scegliere di rimanere nella categoria dei neutri ma dalle tonalità diverse come per esempio un bianco latte con un caramello o un verde salvia…
… oppure optare per piccole percentuali di colore su accessori e complementi come cuscini, plaid, tappeti, arredi di tendenza, ecc, che rendono l’intera casa decisamente più caratterizzante, ad esempio un marrone pieno per una seduta morbida o un blu di un particolare quadro.

Le tavolozze dei colori neutri non devono essere viste come insipide!

I colori neutri Blog Moodcreativo-15
I colori neutri Blog Moodcreativo-16

STRATIFICARE.
Se stai optando per un interno completamente neutro, è molto importante provare a sovrapporre le trame.
Una stanza senza consistenza può essere lasciata opaca e senza vita. Aggiungi superfici tattili per rendere l’ambiente più accogliente e decisamente più interessante.
Sovrapponi cotone, velluti e seta per la massima raffinatezza in ogni stanza.
Mescolare trame e aggiungere toni morbidi a una base neutra è la chiave per creare un design d’interni senza tempo.

I colori neutri Blog Moodcreativo-17

TEMPERATURA DI LUCE.
La resa cromatica dipende molto dal contesto e dalla relazione con altri colori vicini ma anche dalle tonalità di luce che si utilizzano.
Una temperatura di luce alta su un bianco avrà una resa decisamente più fredda rispetto all’utilizzo di una temperatura più bassa dove il risultato è più caldo e accogliente.
Bisogna saperle dosare e localizzare per un risultato piacevole e armonioso.

I colori neutri Blog Moodcreativo-19
I colori neutri Blog Moodcreativo-18

Con questo gruppo di nuance si può donare personalità alla casa senza eccedere, andando incontro alle esigenze di chi non è ancora pronto ad osare con colori più decisi.

Ph. Pinterest

Back To Top