fbpx
skip to Main Content

LA CERAMICA COME PROTAGONISTA DELLE ABITAZIONI PIU' CONTEMPORANEE E RICERCATE

Ecco-perchè-la-ceramica-05

Per abitudine e stereotipi, siamo abituati a ragionare spesso attraverso compartimenti stagni e può essere difficile uscire dal meccanismo del “si è sempre fatto così”. Questa tendenza riguarda tutti gli aspetti della nostra vita: sì, anche le nostre scelte in fatto di case e interior design.

Ecco-perchè-la-ceramica-18

Per esempio, si potrebbe pensare che un rivestimento come le piastrelle difficilmente possa trovare una collocazione al di fuori della zona bagno o della cucina. Eppure, i motivi per scegliere di usare le piastrelle anche in altre zone della casa sono molteplici.

Perché scegliere la ceramica e le piastrelle per le superfici della propria casa?

Partiamo dalle motivazioni più “pragmatiche”, per poi passare a qualche indicazione sulle applicazioni. C’è un perché alle spalle della scelta che da secoli e secoli i costruttori più oculati e lungimiranti fanno quando prediligono le piastrelle: la durabilità di questo rivestimento.

Ecco-perchè-la-ceramica-17

La ceramica, come anche i materiali ottenuti da argille ceramiche, manifesta una resistenza notevole allo scorrere del tempo, alle variazioni climatiche e agli agenti chimici: questo significa che una superficie ricoperta di piastrelle durerà più a lungo rispetto ad altri rivestimenti, diventando così una grande alleata del risparmio, dell’ottimizzazione e della sostenibilità.

Ecco-perchè-la-ceramica-12

A rispondere alla domanda “perché scegliere le piastrelle?” ci pensano anche la qualità intrinseca dei materiali con cui solitamente vengono realizzate e la loro sorprendente versatilità. Non tutti infatti sanno che una superficie di ceramica o simil ceramica è naturale, priva di plastiche o sostanze nocive, anallergica, priva di odori ed estremamente igienica: non trattiene lo sporco e si pulisce con facilità.

Ecco-perchè-la-ceramica-13a

Per quanto riguarda la versatilità, possiamo dire che l’infinità di forme e colori che arricchiscono questo rivestimento lo rendono adatto a qualsiasi ambiente casalingo, dalle pareti ai pavimenti, dai tavoli ai piani di lavoro, in ogni area. Con i giusti riferimenti, anche a livello di realtà contemporanee specializzate nella produzione di ceramica e piastrelle, ripensare le aree della propria abitazione attraverso l’originalità di questo rivestimento può essere un esercizio di stile e creativo molto interessante.

Ecco-perchè-la-ceramica-11

Perché scegliere le piastrelle per pavimenti e pareti: una questione di esperienze e nuovi punti di vista

Piastrelle in sala, nei corridoi, nelle stanze dei bambini, nella camera matrimoniale o nello studio? Perché no! Il salto mentale lo si fa quando ci si lascia alle spalle l’idea che le piastrelle siano fredde, asettiche o legate a un’estetica casalinga di vecchio stampo. Sfatiamo subito questo stereotipo con alcune ispirazioni concrete.

Ecco-perchè-la-ceramica-15

Piastrelle in camera da letto o nella sala

In che modo la ceramica o i materiali affini alla ceramica possono trovare il loro spazio nelle aree emotivamente più “calde” e vissute della casa? Ad esempio giocando con i colori e le texture, per rendere questo tipo di rivestimento il più esperienziale e accogliente possibile.

Ecco-perchè-la-ceramica-02

Pensiamo  a prodotti come le piastrelle Bas-Relief di Patricia Urquiola, dove i bassorilievi creano interessanti armonie di luci e ombre, o come le Flow ideate dal Mutina Team, che sono “rugose” al tatto e catturano lo sguardo con i flussi delle tracce tridimensionali che costellano la superficie.

Ecco-perchè-la-ceramica-23

In entrambi i casi, si tratta di un rivestimento che interagisce con gli abitanti della casa attraverso sollecitazioni tattili e con colori neutri, pacifici e accoglienti. L’ideale, quindi, per le aree della casa dove si spera di trovare calma riflessiva e relax.

Piastrelle che non ti aspetteresti in bagno, in cucina e nelle altre camere

Nulla vieta, ovviamente, che le piastrelle vengano utilizzate dove è più canonico trovarle, quindi in bagno o in cucina. Anche in questo caso, però, è possibile iniziare a vivere le piastrelle e la ceramica come alleate del carattere e dell’identità della nostra abitazione e non solo come rivestimenti asettici e di valore secondario.

Ecco-perchè-la-ceramica-21

Di fronte a prodotti come DIN di Konstantin Grcic, dove le linee essenziali, la geometria minimale e le combinazioni di colori desaturati danno vita a un nuovo concetto di mosaico, o come Ceramica di Silvia Giacobazzi, dove l’eleganza, la semplicità e l’originalità dell’alternanza di lucido e opaco innovano la tradizionalità delle piastrelle rettangolari, è facile ampliare le proprie vedute sull’uso di questi materiali.

Ecco-perchè-la-ceramica-24

Bagni, cucine, ma non solo: Lane di Barber & Osgerby è la scelta indicata per tutte quelle aree della casa dove ci vuole colore, unicità e carattere. Riuscite a immaginare quanto potrebbe essere interessante uno studio o la camera di un adolescente con un rivestimento di questo tipo?

Piastrelle come arricchimento di disimpegni o stanze “jolly”

Ecco-perchè-la-ceramica-25
Ecco-perchè-la-ceramica-20

Troviamo interessantissimi progetti come Rombini e Punto di Ronan & Erwan Bouroullec, perché sfruttano in modo magistrale e inaspettato la tridimensionalità già insita in un materiale come la ceramica. Nel caso di Rombini a vincere è la geometria del triangolo, mentre in Punto il protagonista è presente già nel nome.

Ecco-perchè-la-ceramica-07

La varietà dei colori, l’esuberanza del 3D e l’armonia dei giochi chiaroscurali rendono rivestimenti di questo tipo ottimi per arricchire corridoi, disimpegni, muri divisori, colonne e tutte quelle stanze che non hanno funzioni canoniche o fisse, ma bensì variabili: le cosiddette stanze jolly, di cui abbiamo parlato in questo articolo.

Ecco-perchè-la-ceramica-09
Ecco-perchè-la-ceramica-08

Sono molti i motivi per scegliere le piastrelle per i pavimenti e le pareti della propria casa

Dalla versatilità alla sostenibilità, dalle condizioni igieniche invidiabili alla longevità: le piastrelle in casa sanno farsi amare per molti motivi. Oltre alle ragioni più pratiche e spendibili, ci piace che la scelta di un determinato rivestimento o materiale venga presa non solo per pragmatismo, ma anche per il desiderio di ottenere un risultato originale, unico e carico di personalità: possiamo dire con certezza che le piastrelle rispondano perfettamente a questa necessità.

Ecco-perchè-la-ceramica-14
CI-SEGUI-GIA'-SU-INSTAGRAM-700
moodcreativo-chi-siamo-francesca-e-tiberio-blog

Siamo Francesca Guzzo e Tiberio Rizzotto,
Ci piace realizzare case consone alla vita odierna, lo facciamo in maniera sartoriale con un tocco di eleganza e ricercatezza. La nostra è una costante ricerca della qualità, intesa come cura del dettaglio e selezione dei collaboratori più qualificati. Stile e creatività si fondono insieme portando valori forti all’interno del nostro studio, gli stessi che ricerchiamo nei nostri collaboratori e nei nostri clienti. Lo stile è sinonimo di buone maniere, parole gentili, nell’arredo è fare scelte di qualità, collaborare con persone preparate e dall’alto spirito etico. La creatività è la nostra firma. Per noi è sorprendere trasformando un determinato spazio in uno decisamente più consono alle esigenze di chi lo vive.

Back To Top