fbpx
skip to Main Content

ARTE E INTERIOR DESIGN: ECCO COME LE OPERE D'ARTE POSSONO RENDERE UNICA LA TUA CASA

Arte-e-interior-design_09
Gunther Uecker

Siamo stati all’edizione del 2022 del Miart, che si è tenuta dall’1 al 3 aprile a Fieramilanocity. Di fronte al lavoro di 151 gallerie e all’impatto emozionale ed esperienziale con 1500 opere, abbiamo avuto la conferma di un pensiero che ci apparteneva ormai da tempo: l’arte sta entrando sempre di più nella sfera d’interesse anche dei non addetti ai lavori e sta reclamando il suo posto all’interno delle nostre case.
Ma prima di approfondire questo punto, facciamo un passo indietro.

Arte-e-interior-design_10
Elmegreen e Dragset

Che cosa è il Miart e perché è un evento fondamentale per il settore dell’arte?

Miart, arrivata quest’anno alla ventiseiesima edizione, è la fiera internazionale d’arte moderna e contemporanea di Milano. Se è vero che in Italia Miart è sul podio degli eventi legati al settore artistico, non dimentichiamoci che è un fiore all’occhiello anche da un punto di vista europeo.

Arte-e-interior-design_02
Giò Marconi

Miart offre a ogni sua edizione la possibilità ad appassionati, collezionisti e professionisti dell’arte di confrontarsi con più di un secolo di produzione artistica e di fare riflessioni importanti su quelle che sono le tendenze più contemporanee, ma anche sul ruolo dei grandi classici del Novecento nel panorama attuale.

Arte-e-interior-design_03
Noah El Hachem

L’edizione di quest’anno del Miart, che, come dicevamo, ha visto al suo interno la presenza di 151 gallerie e 1500 opere d’arte, è stata all’insegna della sperimentazione, della commistione di più linguaggi e del desiderio di protendersi verso le opportunità artistiche del futuro.

Arte-e-interior-design_04
Noah El Hachem

Una direzione esplicitata dall’unione nella sezione principale della fiera, Established, di gallerie che presentano opere contemporanee e gallerie che lavorano con linguaggi e artisti moderni, del XX secolo.

Nelle edizioni precedenti i due registri si trovavano esposti in sezioni separate, Established Masters ed Established Contemporary,  ma i curatori e i responsabili hanno ritenuto fosse arrivato il momento di incentivare il dialogo artistico tra ciò che è stato e ciò che è.

Arte-e-interior-design_08
Daniel Steegmann Mangrané

Fondamentale, inoltre, la presenza di una sezione Emergent, cioè dedicata alle generazioni più recenti di artisti, sempre più nutrita e di rilievo.

Perché siamo andati al Miart e che cosa c’entra l’arte con l’interior design?

Miart è per noi un appuntamento imperdibile. Non solo, ovviamente, per piacere personale, ma anche perché il dialogo tra arte e interior design ci sembra quanto mai attuale e sempre più importante da approfondire e supportare.

Arte-e-interior-design_11
Manolo Valdés

L’interior design non riguarda solo la progettazione e l’organizzazione di spazi, ma concerne anche (e soprattutto, ci sentiamo di aggiungere) il modo in cui atmosfere, luoghi, oggetti, mood, personalità e abitanti creano connessioni positive, armoniose e arricchenti, grazie a una determinata impronta.

Arte-e-interior-design_06
Manolo Valdés

In questo senso, il legame tra l’arte e il lavoro dell’interior designer diventa molto chiaro ed evidente: le giuste opere d’arte possono rendere gli ambienti casalinghi (e non solo) attorno a noi ancora più accoglienti, benefici e a misura di essere umano.

Arte-e-interior-design_05
Pablo Atchugarry

Le opere d’arte rendono unica la tua casa

Per quanto un divano, un soprammobile o un tavolo possano permettere alla tua personalità di esprimersi e possano donare carattere all’ambiente, nessun oggetto d’arredo potrà raccontare una storia unica e irripetibile al pari di un’opera d’arte.

Arte-e-interior-design_12
Hermann Goepfert

E non usiamo il termine storia in modo casuale: un pezzo d’arte, sia esso una scultura, un dipinto, un manufatto o un oggetto di design, racchiude in sé la storia di chi l’ha creato, la storia di chi lo ammira e la storia degli spazi che lo ospitano.

Arte-e-interior-design_07
Pae White

Questo dialogo fatto di riflessioni, introspezioni, irripetibilità e unicità caratterizza l’arte e l’arte soltanto. Integrare nei nostri ambienti casalinghi delle opere d’arte uniche, magari appartenenti a decadi e stili diversi ma in grado di parlare tra di loro con armonia, ci permette di dare agli spazi un tono ricco, vivo e vibrante, come anche di esprimere al meglio chi siamo davvero, come ci rapportiamo con il mondo attorno a noi e che tipo di visione abbiamo della società.

Arte-e-interior-design_14
Anna Perach

Senza contare, inoltre, che scegliere di inserire nel proprio progetto di interior design dei pezzi d’arte di rinomata validità, moderni o contemporanei che siano, è anche una forma molto lungimirante e intelligente d’investimento.

CI-SEGUI-GIA'-SU-INSTAGRAM-700

Avere una visione d’insieme della produzione e ricerca artistica moderna e contemporanea consente all’interior designer di accompagnare il cliente nella scelta di opere e oggetti d’arte che siano di valore, che comunichino armonicamente con gli spazi, che completino gli elementi già presenti e che rappresentino in toto la personalità della casa e dei suoi abitanti.

Arte-e-interior-design_15
Andrea Branzi

Il ruolo dell’ interior designer nella scelta delle opere d’arte

Il motivo che ci spinge a partecipare a eventi fondamentali come il Miart è la necessità di fornire ai nostri clienti suggerimenti e soluzioni che sappiano tenere conto delle potenzialità dell’arte nel modo più aggiornato ed efficace possibile.

moodcreativo-chi-siamo-francesca-e-tiberio-blog

Siamo Francesca Guzzo e Tiberio Rizzotto,
Ci piace realizzare case consone alla vita odierna, lo facciamo in maniera sartoriale con un tocco di eleganza e ricercatezza. La nostra è una costante ricerca della qualità, intesa come cura del dettaglio e selezione dei collaboratori più qualificati. Stile e creatività si fondono insieme portando valori forti all’interno del nostro studio, gli stessi che ricerchiamo nei nostri collaboratori e nei nostri clienti. Lo stile è sinonimo di buone maniere, parole gentili, nell’arredo è fare scelte di qualità, collaborare con persone preparate e dall’alto spirito etico. La creatività è la nostra firma. Per noi è sorprendere trasformando un determinato spazio in uno decisamente più consono alle esigenze di chi lo vive.

Back To Top