skip to Main Content
Moodcreativo_ristrutturazione-Blog1

Un intervento di ristrutturazione o relooking  nella propria abitazione, può farti sentire smarrito e ansioso.
Una costante paura di sbagliare, un costante pensiero “chissà cosa ne penseranno i miei figli, i miei amici”.
Lavori come questi implicano un grande cambiamento, la propria casa sta per prendere forme diverse.
Segue, per certi versi, gli stessi cambiamenti interiori che affronta un individuo… che poi di fatto, più che di cambiamento, si tratta di un’evoluzione. Un processo fatto di piccoli obiettivi richiede attenzione, forza di volontà e tempo per raggiungere il risultato finale.
Talvolta la ristrutturazione di casa offre un nuovo inizio per valorizzare se stessi e il posto in cui si vive alla ricerca del benessere perduto e pronti a ritrovare un nuovo equilibrio.
Come preparo la mia mente al cambiamento?

CAMBIA LE TUE ABITUDINI.

Come si può pensare di poter attuare un cambiamento se non si è disposti ad accettare una variazione nella propria routine?
Se non si ha l’attitude al cambiamento si può partire da piccoli gesti, ad esempio spostando gli oggetti da una parte all’altra del soggiorno, cambiare strada nel tornare a casa, mangiare un cibo diverso dal solito, cambiare qualcosa all’interno di una vostra routine, ecc.
Occorre cambiare abitudini per cambiare stile di vita, idem per darsi possibilità diverse rispetto ad un presente non del tutto soddisfacente.

Primo passo, CONSAPEVOLEZZA.

Partiamo con il fatto che, in questa specifica tematica, il cambiamento lo decidiamo noi. Siamo noi a voler cambiare qualcosa perché quello che fino a poco prima ci andava bene, ora ci va stretto e si desidera andare verso un miglioramento che ci faccia ritrovare un nuovo equilibrio.

COSA DESIDERI DAVVERO, QUALI OBIETTIVI VUOI RAGGIUNGERE.

Per effettuare un qualunque cambiamento è necessario avere degli obiettivi. Piccoli step da raggiungere uno dopo l’altro esattamente come fossero i gradini di una scala, alla fine della quale vedi la realizzazione di ciò che ti sei prefissato all’inizio.
Fai una lista di ciò che desideri davvero cambiare e mettili in ordine di priorità.

DECIDI, PROGRAMMA e AGISCI.

Non tutti siamo uguali fortunatamente, sai che noia altrimenti?!! C’è chi è più predisposto al cambiamento, chi non ci pensa due volte, chi lo vorrebbe ma i pensieri e le responsabilità lo boicottano e chi non ci pensa minimamente. Arriva un momento però che ognuno di noi ha necessità di fare qualche cambiamento, e quindi come fare?
Sicuramente va rispettata la propria persona e i propri tempi. A volte uscire dalla propria confort zone significa mettere il piede oltre la soglia per poi passare con tutto il corpo.

Decidi di iniziare dalla prima voce della lista, datti un tempo certo nel quale agire e INIZIA CON IL PRIMO PASSO! 😉

TROVA LA MOTIVAZIONE.

Non sempre sarai costante, ci saranno momenti dove vorrai addirittura mollare tutto, ecco che avere una motivazione forte ti aiuta a prenderti per mano e andare oltre. Ti aiuta ad avere la forza che ti manca.
Fatti le domande giuste.
Quale beneficio ti porta raggiungere quell’obiettivo? Cosa stai lasciando che ti soffoca così tanto? Da quali paure ti stai allontanando, che persona sarai una volta raggiunto l’obiettivo?…

SORRIDI.

Ricordati di sorridere!

Stai facendo qualcosa per te stesso prima di tutto, per vivere meglio e acquisire più consapevolezza delle proprie forze mentali.

Piccoli cambiamenti che innescano un meccanismo intrinseco e aumentano la propria autostima. Allenarti in questo modo ti aiuta a prendere il quotidiano in maniera più elastica e ad affrontare un cambiamento più grande come la ristrutturazione della propria casa con uno spirito diverso.

Back To Top