fbpx
skip to Main Content

NUOVI TREND PER LE CUCINE: TRA PROFESSIONALITÀ E CONTINUITÀ CON IL LIVING

Nella nostra serie di articoli dedicati ai nuovi trend del Salone del Mobile 2022 non potevamo certo esimerci dal parlare delle cucine: ambiente che anche quest’anno non ha deluso le aspettative in fatto di novità e innovazioni capaci di tenere conto di esigenze abitative sempre in evoluzione e nuovi modi di vivere gli spazi casalinghi.

Nuovi-trend-per-le-cucine_01

Quest’anno risaltano tre tendenze particolari: la prima è l’attenzione progettuale nel creare un continuum tra la zona living e l’area dedicata alla cucina.

Nuovi-trend-per-le-cucine_08

Inizia il tuo nuovo progetto con noi.

Living e cucine: tra continuità e assonanze

Sempre più spesso l’abitazione viene intesa, pensata e vissuta nella sua totalità. I progetti architettonici e di interior design cercano di creare un dialogo tra gli ambienti, fatto di richiami stilistici, armonie cromatiche, assonanza di materiali e spazi o complementi che connettono tra loro le stanze.
Nel contesto di un progetto architettonico, i flussi operativi e i percorsi da vivere devono rispondere con armonia alle funzioni, ma anche al vissuto della casa

Nuovi-trend-per-le-cucine_02
Nuovi-trend-per-le-cucine_03

Ecco allora che la cucina non può e non deve sottrarsi a questa visione d’insieme e si ritrova in un perfetto continuum con la zona living. Un continuum che è molto evidente nelle pareti e nelle colonne attrezzate: elementi essenziali, eleganti e che tendono a nascondere determinate parti operative della cucina, creando una continuità tra il soggiorno e l’ambiente destinato alla preparazione e consumazione dei pasti.

Nuovi-trend-per-le-cucine_12

Fondamentale anche il ruolo delle isole, che in questo Salone del Mobile sono state spesso presentate come le vere protagoniste della cucina, capaci anch’esse di generare un raccordo con il living.
Le isole si pongono come volumi pieni, dal top a terra, e possono avere un ruolo conviviale, nel caso fossero adibite alle fasi finali della preparazione del cibo o alla consumazione di aperitivi, colazioni e brunch; ma anche un ruolo operativo, mettendo a disposizione strumenti e aree di lavoro per cucinare.

Nuovi-trend-per-le-cucine_18

Isole, colonne, mensole e pareti creano un’interessante interazione tra superfici orizzontali e verticali, caratterizzate entrambe da maniglie continue (profilo gola).

Non è raro ormai trovare inserite in questo contesto, cioè a cavallo tra la zona soggiorno e l’area cucina, anche le madie, rivisitate in chiave contemporanea con rivestimenti di laccato, smaltato o acciaio.

Nuovi-trend-per-le-cucine_26
Sdl-2022-colore,-tra-natura-e-organicità-07
Small Living Kitchens di Falper.

In alcuni progetti, come per esempio nel concept Small Living Kitchens™ firmato da Falper, vengono anche proposte in soluzioni con elementi tecnologici e funzionali integrati: ottime per gli ambienti cucina più contenuti o per le cucine caratterizzate da pareti molto delicate (di tufo, per esempio), dove non è consigliabile avere un eccesso di pensili o mensole.

Nuovi-trend-per-le-cucine_25

Quello che è certo, ad ogni modo, è che le isole sono sempre più proposte come fulcro delle cucine e come elementi capace di creare un intimo collegamento stilistico e concettuale tra living e zona cucina.

Nuovi-trend-per-le-cucine_28
Nuovi-trend-per-le-cucine_13
Nuovi-trend-per-le-cucine_14

Questa idea di fluidità tra le aree della casa ci piace molto, personalmente. Ne avevamo già parlato qualche tempo fa in questo articolo dedicato alle cucine a scomparsa.

Tema oltretutto, quello delle cucine “invisibili” (a scomparsa, appunto), molto caldo anche in questo Salone. E qui ci agganciano alla seconda tendenza più evidente in merito all’ambiente cucina e cioè la proposta di elettrodomestici e soluzioni d’arredo sempre più professionali e tecnologicamente performanti.

Nuovi-trend-per-le-cucine_09

Cucine sempre più tecnologiche, performanti e votate alla professionalità

La cucina, grande simbolo di italianità e fulcro di moltissime abitazioni nostrane, sta sempre di più abbandonando il territorio dell’amatorialità e dello spirito prettamente utilitaristico dettato dalla necessità di nutrirsi per abbracciare l’eccellenza professionale, estetica e tecnologica.

Nuovi-trend-per-le-cucine_11

In sintesi, assistiamo a cucine sempre meno “caotiche” e sconnesse dal resto degli ambienti e sempre più pulite, minimali, professionali, ergonomiche ed esteticamente accattivanti.

Nuovi-trend-per-le-cucine_22

Vediamo proposte progettuali che hanno l’obiettivo di fornire i giusti strumenti di lavoro, per garantire la massima qualità del risultato. Il punto di partenza è l’analisi della cucina professionale: da lì si capisce che elementi trarre, in termini di funzionalità, accessori, estetica e strumentazioni. Il mondo della cucina professionale rappresenta il riferimento ideale a cui tendere per soddisfare aspettative e desideri tanto intangibili, quanto contemporanei: come, per esempio, l’imitazione della gestualità degli chef.

Nuovi-trend-per-le-cucine_20
Lhov di Elica.

Professionalità, funzionalità e performance sono le tre parole chiave imprescindibili. Lo abbiamo visto nel progetto Lhov di Elica, che unisce piano cottura a induzione, cappa e forno in un unico interessantissimo modulo di lavoro ultra tecnologico, che apre le porte a una nuova esperienza di cottura e dà valore alla linearità della cucina.

Nuovi-trend-per-le-cucine_15

Lo notiamo anche nei frigoriferi Signature, che permettono la coltivazione casalinga di aromi, semi ed erbe, e nei forni per la cottura a vapore o a bassa temperatura, presentati sempre da Signature, ma anche da Gaggenau: elettrodomestici in grado di fornire performance altissime e di favorire uno stile di vita sano e contemporaneo.

Nuovi-trend-per-le-cucine_16

Interessante anche la presenza del vetro, spesso fumè, ruvido od opaco, e del marmo (molto utilizzato per valorizzare i volumi pieni delle isole).
In generale, abbiamo notato nella combinazione di più materiali (acciaio e legno, marmo e vetro, legno e vetro, …) e di più elementi (isole, mensole, colonne attrezzate, …) l’intento di creare movimento e dinamismo, sfruttando soprattutto l’alternanza di spazi pieni e spazi e vuoti.

Cucine sempre più personalizzate e cucite addosso alle necessità

La terza tendenza che ci ha particolarmente colpiti è stata la possibilità di rendere l’ambiente cucina sempre più personale e “cucito” addosso alle necessità di chi cucina e del nucleo familiare.
Non solo: è evidente il rispetto delle nuove esigenze abitative, che sono il risultato di stili di vita contemporanei e dello sviluppo tecnologico costante.

Nuovi-trend-per-le-cucine_29

Cappe nascoste, cassetti e scompartimenti funzionali pensati per assolvere a compiti ben precisi e mai dettati dal caso, colonne e mensole lineari che surclassano gli spesso pesanti e caotici pensili, maniglie a gola o a incasso che facilitano l’accesso a elettrodomestici e scomparti, rendendo fluida ed ergonomica la nostra presenza in cucina: ogni dettaglio conta e ha l’obiettivo ultimo di soddisfare le specifiche esigenze degli abitanti della casa e di mettere performance, design ed estetica al servizio del benessere umano.

Un ambiente complesso, integrato, strutturato e multifunzionale che si inchina ai suoi utilizzatori e li supporta nelle loro necessità contemporanee di convivialità e socialità.

Ph. Moodcreativo

Moodcreativo-Francesca-e-Tiberio-foto

Siamo Francesca Guzzo e Tiberio Rizzotto, Il nostro stile progettuale  è rivolto a chi desidera vivere una vita all’insegna della bellezza, dell’eleganza e della qualità. La qualità rispetto alla quantità. Uno stile di vita all’insegna del comfort e dell’armonia, dove gli elementi sono posizionati con cura. La scelta dei materiali e dei colori sono mirati a durare nel tempo, un’alternanza di trame e nuance che creano la giusta dinamicità all’ambiente. Un ambiente semplice nelle sue forme, pochi elementi ma di notevole qualità stilistica ed estetica, ambienti luminosi che creano la giusta atmosfera per ogni momento della giornata.

Back To Top